Privacy

Le procedure applicate nella raccolta e nel trattamento dei dati relativi all’attività istituzionale di ascolto della cittadinanza e ad ogni connessa interazione rispettano la normativa sulla protezione dei dati personali ed il segreto statistico per garantire privacy, trasparenza e sicurezza nella gestione delle informazioni raccolte e trattate.

In tutte le fasi di trattamento dei dati personali, dal contatto alla eventuale rilevazione demoscopica, fino all’analisi e restituzione, l’architettura operativa è strutturata attraverso una pseudonimizzazione e cifratura per codici che garantiscono la dissociazione dei dati personali dall’unità statistica che li detiene, in modo da assicurare che la persona fisica trattata come unità statistica non sia identificata o identificabile.

Secondo serrati criteri a garanzia della qualità del processo d’indagine, è dunque tutelata la riservatezza dei partecipanti e rispondenti, con l’acquisizione di informazioni esclusivamente per finalità circostanziate; nel caso delle fasi di indagine, in ragione delle procedute applicate, non ci sarà possibilità di riconoscimento dei soggetti che forniscono informazioni utili alla conduzione delle rilevazioni.